Boggi Arte

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Notizie Ultime Futurismo: Avanguardia delle Avanguardie

Futurismo: Avanguardia delle Avanguardie

E-mail Stampa PDF

Bergamo - dal 20 febbraio al 20 marzo 2009

In omaggio al Futurismo (1909-2009) sarà presentata la collezione permanente delle opere raccolte a partire dal 1967 dallo Studio 'Centro Internazionale Arti Visive'.

A cento anni dalla pubblicazione del Manifesto del Futurismo rimane intatta l’originalità e la forza d’innovazione del primo grande movimento d’avanguardia italiano fondato nel 1909 da Filippo Tommaso Marinetti.
Noi siamo sul promontorio estremo dei secoli! Perché dovremmo guardarci alle spalle, se vogliamo sfondare le misteriose porte dell’Impossibile? Il Tempo e lo Spazio morirono ieri. Noi viviamo già nell’assoluto, poiché abbiamo già creata l’eterna velocità o­nnipresente.
(…) È dall’Italia, che noi lanciamo pel mondo questo nostro manifesto di violenza travolgente e incendiaria, col quale fondiamo oggi il Futurismo, perché vogliamo liberare questo paese dalla sua fetida cancrena di professori, d’archeologhi, di ciceroni e d’antiquarii.
(F.T. Marinetti, Manifesto del Futurismo, 20 febbraio 1909)

In contemporanea Lorenzo Boggi – già insignito nel 2001 di una benemerenzaGiunta Comunale di Bergamo civica da parte della Giunta Comunale di Bergamo – presenterà una sua opera inedita dal titolo 'Arte da indossare – omaggio al Futurismo 1909-2009'.

Artisti presenti nella Collezione Studio 2B Boggi Arte Bergamo - Anno di Fondazione 1967

Getulio Alviani, Marina Apollonio, Anuszkjewjcz, Renato Barisani, Xante Battaglia, Vanessa Beecroft, Carlo Belloli, Cesare Benaglia, Mirella Bentivoglio, Luisa Bergamini, Bergonzoni, Angelo Bertolio, Besson, Bettocchi, Alberto Biasi, Max Bill, Lorenzo Boggi, Bonelli, Borella, Davide Boriani, Bottecchia, Angelo Bozzola, Lucio Cabutti, Giuseppe Calonaci, Giovanni Campus, Leonilde Carabba, Carabbellese, Cioni Carpi, Guglielmo Achille Cavellini, Eugenio Carmi, Rino Carrara, Alfredo Celli, Cocchi, Gianni Colombo, Joe Colombo, Andrea Cioni, Enrico Coppola, Cordoba, Christo, Cortesogno, Mario Costantini, Giancarlo Costanzo, Dadamaino, D' Agostino, Franco Daleffe, Maria Pia Daidone, Daverio, Dazzi, Sandro De Alexandris, De Bernardo, De Cock, Pino De Luca, Delahaut, Lucio Del Pezzo, Gianni De Tora, Gabriele De Vecchi, Elio Di Blasio, Marcello Di Donato, Franco Di Pede, Bruno Di Pietro, Carmine Di Ruggiero, Dobrovic, Franco Dossi, Piero Dorazio, Angelo Dozio, Radu Dragomirescu, Lia Drei, Esposto, Fabra, Facheris, Fernanda Fedi, Lucio Fontana, Lucio Fiannacca, Frasnedi, Walter Fusi, Irma Gandini, Pietro Garofalo, Gaul, Gentili, Geromin, Domenico Giglio, Giorgi, Simone Giovagnorio, Franco Giuli, Franco Grignani, Pietro Grossi, R. Guarneri, Francesco Guerrieri, Ilaqua, Cesare Iezzi, Kazunori, Kraft, Keller, Ugo La Pietra, Maria Lai, Lecci, Ettore Le Donne, Julio Le Parc, Lohse, Laura Luoratoll, Nazzareno Luzi, Mancinotti, Mangano, Enzo Mari, Marrocco, Massari, Clodoveo Masciarelli, Giuseppe Masciarelli, Mavigner, Antonio Matarazzo, Galliano Mazzon, Medeiros, Gabi Minedi, Paolo Minoli, Minotti, Joan Miró, Giuseppe Modica, Mondani, Montani, Emilio Morandi, Marcello Morandini, Francois Morellet, Marocco, Bruno Munari, Nabil, Mannucci, Noia, Paci, Antonio Paciocco, Padova, Albano Paolinelli, Pellizzone, Massimina Pesce, Picelj, Lorenzo Piemonti, Diego Pierpaoli, Carlo Pilone, Giovanni Antonio Pintori, Tilde Poli, Pope, Michelangelo Pistoletto, Pizzogreco, Mario Radice, Giuseppe Riccetti, Rietti, Rizzato, Riva, Rocca, Nicola Romilio, Rossi, Rotella, Ruggeri, Scaccabarozzi, Scala, Paolo Scheggi, Scippa, Mario Schifano, Paolo Scirpa, Sfassaro, Segomandi, Michel Seuphor, Stefano Soddu, Soto, Domenico Spinosa, Stasi, Steidler, Talpo, Tartaglia, Ernesto Tatafiore, Testa, Tinteri, Torri, Toyota, Trapani, Giulio Turcato, Van Den Abbel, Vandenbranden, Tea Vallè, Grazia Varisco, Verstockt, Nanda Vigo, Andy Warhol, William Xerra, Zaffaroni, Zappettini, Nane Zavagno, Eraldo Zecchini, Zen, Zehringer

Si potranno ascoltare i nastri originali di Musica Elettronica del Maestro Pietro Grossi dello Studio di Fonologia musicale di Firenze